IL TERRITORIO

La particolare conformazione che le Alpi assumono in corrispondenza della nostra zona, fa in modo che le coltivazioni siano al riparo dai venti freddi del nord; l’ influenza del lago di Garda da luogo a  un clima quasi mediterraneo, con una bassissima nevosità,  dove crescono rigogliose colture di viti, ulivi e agavi.

Il terreno di origine glaciale- morenica e vulcanica, custodisce in ogni valle diverse peculiarità; questo aspetto, unitamente all’ influenza del clima, favorisce la crescita di uve autoctone come la Corvina e il Corvinone per il Valpolicella, la Garganega e il Trebbiano per la produzione di Soave.

I Vigneti

I vigneti sono situati tutti nella zona collinare ad est di Verona chiamata Val d’Illasi, tra i comuni di Colognola ai Colli e Illasi. La varietà dei terreni, che sono di tipo alluvionale calcareo, tendenzialmente ghiaioso, a substrato vulcanico o formatisi da falda di detriti a rocce marine calcaree, e l’ eterogeneità dei microclimi, determinano la tipicità dei prodotti.

Negli ultimi anni abbiamo ristrutturato i vigneti seguendo criteri di coltura che valorizzano ed esaltano la qualità e l’ unicità del prodotto senza però alterarne la tipicità.

Lavoriamo con passione circa venti ettari di terra ben esposti, coltivati parte a Guyot e in parte a Pergola veronese.

 

Valpolicella

La Valpolicella è la zona collinare che precede l’inizio delle Prealpi Veronesi, nella regione Veneto. Essa comprende il territorio di sette comuni, tutti appartenenti alla provincia di Verona. La valle, che si estende per 240 km², confina a sud con il fiume Adige, è delimitata ad est dalle colline di Parona e di Quinzano, mentre a nord si protrae fino ai monti Lessini. A ovest è invece separata dalla valle dell’Adige dal monte Pastello. Rinomata fin dai tempi di Roma antica per la viticoltura, e in particolare per il vino Recioto, è altresì importante per l’estrazione del marmo rosso di Verona. Dal punto di vista architettonico, il paesaggio della Valpolicella è adornato di ville venete di grande pregio ed è abbellito da capitelli, chiesette, pievi, contrade e corti, che arricchiscono il territorio con testimonianze di anni di storia.

 


 

Soave

Soave è un comune italiano di 7.039 abitanti della provincia di Verona, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. È noto per il castello Scaligero e il tipico vino che porta il suo nome. Soave dista circa 20 chilometri (in linea d’aria) da Verona. Rispetto al capoluogo è in posizione est. È facilmente raggiungibile prendendo l’autostrada A4 (uscita Soave-San Bonifacio), mentre la stazione ferroviaria più vicina è quella di San Bonifacio.

gruppo caestreri
VILLA CANESTRARI
PUNTO VENDITA
MUSEO DEL VINO

TENUTA CASALETTI